Io, la Santa



Daniela Santanché difende a spada tratta l’operato di Berlusconi e si scaglia contro Fini e i gli scissionisti del Nuovo Centrodestra