La fiducia reciproca



La Repubblica degli utlimi anni è stata basata sul sospetto e sulla sfiducia: ma se continuiamo a dire che Renzi è inaffidabile e Berlusconi è un mascalzone andremo a votare e ci ritroveremo tra un anno nella situazione attuale.