“Saccomanni? L’uomo sbagliato”



Su Saccomanni Brunetta non usa mezze parole: è stato l’uomo sbagliato nel posto sbagliato, troppo ossessionato dai burocrati europei.