Roma, 9 arresti nel campo rom di via di Salone



Sale a 9 il numero delle persone arrestate nel corso dei controlli dei Carabinieri, avvenuti all’interno del campo rom di via di Salone, a Roma. All’interno vivevano anche i due accusati dello stupro di due ragazze di 14 anni in zona Collatina.

Il blitz al campo rom di via di Salone

Due persone sono state arrestate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere state sorprese con decine di dosi di droga; sono diventate 7, invece, le persone arrestate con l’accusa di furto di energia elettrica. Si tratta di persone che non avevano diritto ad abitare nel campo, che avevano occupato abusivamente dei moduli abitativi, che non avevano diritto all’erogazione della corrente elettrica messa a disposizione dal Comune di Roma e che, per ovviare, si erano allacciate abusivamente alla rete elettrica tramite pericolosi cavi volanti e, in alcuni casi, scoperti.

TAG: campi rom, Roma