Roma, branco rapina un turista in zona Termini: spray urticante per rubargli la catenina d’oro



Accerchiato e derubato. Un turista è stato aggredito questa notte in zona Termini, in pieno centro a Roma. Il branco ha usato dello spray urticante per neutralizzare l’uomo e prendergli la catenina d’oro che aveva al collo. Qualche minuto dopo, però, il branco è stato fermato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro. E’ accaduto nella notte, nei pressi dei giardini ”Einaudi”, a poca distanza dalla stazione della Capitale.

Roma, spray urticante per derubare un turista

Nel video si vede il turista messo alle strette da un gruppo di tre persone, due uomini e una donna. Uno si avvicina e dopo aver spruzzato dello spray urticante, gli scippa la catenina d’oro che portava al collo. È successo la notte tra il 31 ottobre e il primo novembre in pieno centro, a Roma, vicino la stazione Termini.  I Carabinieri di pattuglia in zona, hanno notato il gruppo  – tre cittadini egiziani e una cittadina italiana, originaria di Napoli, tutti di età compresa tra i 19 e i 20 anni – e hanno deciso di controllarli. Gli agenti hanno trovato così una catenina in oro con delle maglie rotte. Le persone fermate, però, non hanno saputo fornire nessuna indicazione sulla provenienza. I 4 erano in possesso anche di una bomboletta di spray urticante.

I dettagli hanno insospettito i Carabinieri che hanno fatto scattare le verifiche. Così le forze dell’ordine hanno scoperto che proprio qualche minuto prima il “branco” aveva avvicinato un turista in strada a cui ha spruzzato al volto dello spray urticante per aggredirlo e strappargli la catenina che portava al collo. Ad incastrare i malviventi, le telecamere di sorveglianza che hanno immortalato la scena. fermati due 20enni, mentre i loro complici 19enni, invece, sono stati denunciati a piede libero. Devono rispondere tutti di rapina aggravata in concorso e porto di oggetti atti ad offendere.