Fino a venti migranti per casa: chi ci guadagna



A Genova c’è chi guadagna fino a 6.000 euro in nero al mese affittando posti letto a decine di migranti ammassati in vecchie stamberghe. Qui l’inchiesta di Walter Molino per “M” di Michele Santoro, un contenuto extra di “Razzisti noi?”, puntata andata in onda giovedì 25 gennaio 2018 in prima serata su Rai 3.

RIVEDI > Razzisti noi? La puntata integrale di M di Michele Santoro

Ai Caruggi di Genova: come vivono i migranti?

Mentre Multedo protesta contro l’arrivo dei migranti – quartiere del VII Municipio nella periferia di Ponente di Genova in cui l’asilo della zona ha chiuso e i cui locali sarebbero stati riadattati per ospitare 50 giovani richiedenti asilo – in centro città alcuni proprietari di immobili subaffittano a prestanome che a loro volta stipano anche venti migranti per appartamento, a circa 300 euro al mese a testa. La denuncia è dell’assessore leghista Stefano Garassino, che incrociando i dati dell’anagrafe e della municipalizzata che raccoglie i rifiuti, ha calcolato che tra i Carruggi vivono circa 5 mila immigrati irregolari, praticamente invisibili.