L’intervento di Michele Santoro a Radio Capital



Michele Santoro a Radio Capital ospite di Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto durante la trasmissione Circo Massimo dice la sua sul momento politico: “Gli elettori si troveranno di fronte dei personaggi un po’ strani e decideranno di andare a votare – per quelli che la hanno – per fede politica”, commenta così l’appuntamento elettorale del 4 marzo. Quella che può aprirsi dopo è una fase di grande difficoltà per il Paese se si guarda alle componenti in campo. Nessuna ha la forza di dare “tranquillità, stabilità e una leadership chiara”.

RIVEDI > Razzisti noi? La puntata integrale di M di Michele Santoro

Michele Santoro a Radio Capital

Michele Santoro ospite a Circo Massimo parla a tutto tondo della scena politica attuale in vista delle elezioni del 4 marzo. Sembra che ci sia un ritorno alla Prima Repubblica, ma con un crollo della classe dirigente senza “Bettino Craxi, De Mita, Moro, Berlinguer”- Santoro ragiona con Massimo Giannini – “mentre oggi gli esponenti più interessanti sono Carbone e la Boschi”.