M, il caso Moro: “L’americano”, l’episodio 3 della fiction



“Bisogna togliere valore all’ostaggio”. A parlare è Steve Pieczenik (Jon Firman), il consulente del ministro degli Interni Francesco Cossiga (Diego Verdegiglio) spedito in Italia dall’America per gestire il rapimento di Aldo Moro. Sulle sue tracce c’è Silvia (Antonietta Bello) entrata a far parte della redazione di OP di Mino Pecorelli (Carmelo Galati), oggetto di lettere e telefonate anonime dopo l’uscita del primo numero; a pedinarlo c’è Tony Chichiarelli (Christian Burruano). Nel frattempo il magistrato Claudio Vitalone (Luigi Petrucci) suggerisce a Cossiga di mischiare le carte con la diffusione di un falso comunicato delle Brigate Rosse, il numero 7: è proprio Chichiarelli a redigerlo. Nel testo l’avvenuta esecuzione “tramite suicidio” del presidente della DC e l’occultamento del corpo nel lago della Duchessa.

GUARDA > Caso Moro, la seconda puntata integrale di M di Michele Santoro

M, rivedi tutti gli episodi della fiction:

Episodio 1: “I misteri di via Fani”

Episodio 2: “Do ut des”

Episodio 3: “L’americano”

Episodio 4: “Le trattative”

Episodio 5: “Il memoriale”

Episodio 6: “Morte di un giornalista”

Episodio 7: “La rapina”

Episodio 8: “La verità”

Fiction M Seconda Puntata: il cast

Il cast della fiction di M:

SILVIA SALUZZI interpretata da ANTONIETTA BELLO
MINO PECORELLI interpretato da CARMELO GALATI
TONY CHICHIARELLI interpretato da CHRISTIAN BURRUANO
MISTER X interpretato da GIUSEPPE ANTIGNATI
ANGELA LOMBARDO interpretata da TANIA BAMBACI
CAPITANO G. interpretato da ALESSANDRO HABER
DANIELE PIFANO interpretato da ANDREA NAPOLEONI
LICIO GELLI interpretato da ANDREA TIDONA
FRANCESCO COSSIGA interpretato da DIEGO VERDEGIGLIO
STEVE PIECZENIK interpretato da JON FIRMAN
GIUSEPPE SANTOVITO interpretato da RENATO LIPRANDI
ANGELO INCANDELA interpretato da FABRIZIO BUOMPASTORE
ROBERTO ARLATI interpretato da MAURO SANTOPIETRO
FONTE MISTERIOSA interpretata da PAOLO LORIMER
ANONIMO TELEFONISTA interpretato da ANTONIO CAREDDU