Mafia, le scommesse online sorpassano droga e prostituizione: ecco come funzionano



Le scommesse on line sono la nuova droga delle mafie e al posto dei chimici, adesso i boss vogliono reclutare tecnici informatici.  L’allarme è del procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho a commento dell’operazione “Galassia”, un giro d’affari da 4,5 miliardi di euro, spartito tra i clan di Reggio Calabria, Catania e Bari, un miliardo di beni sequestrati. Ma come funziona questo meccanismo? Qual è il percorso dei soldi da un centro scommesse fino alle casse delle mafie? E come fanno i boss a far ripulire i loro ricavi illeciti? Lo abbiamo raccontato nella nostra puntata No tax di “M”. Un filo rosso lega le scommesse giocate in Italia su siti di società maltesi e il denaro riciclato dalla ‘ndrangheta.