Nicola Fratoianni allo Sciopero per il Clima: “La politica senza futuro non serve”



Nicola Fratoianni è in piazza oggi per lo Sciopero per il clima ed è meravigliato di quanti giovani abbiano deciso oggi di scendere in piazza perché hanno capito che devono riprendersi il futuro. Ma soprattutto, fa sapere il segretario di Sinistra Italiana, sembra che un pezzo della società italiana si stia rimettendo in movimento: “C’è un disperato bisogno di mobilitarsi, di dire che tutto quello che abbiamo davanti non va bene. Sentiamo il bisogno di costruire un elemento di partecipazione e consapevolezza, come impegno e testimonianza”.

E il conflitto generazionale? “Chi ha come me una certa età si deve rendere conto che se la politica non si occupa di futuro non serve a niente. Sarebbe bello essere travolti da una nuova generazione che scende in campo”. Anche una bambina di cinque anni ha parlato sul palco stamani alla manifestazione di Roma per lo sciopero per il clima. Accompagnata dal padre, ha voluto chiedere al microfono a quale temperatura deve stare il riscaldamento d’inverno e il condizionatore d’estate. La folla di ragazzi lì per lo Sciopero per il Clima ha accolto il suo intervento con un applauso.

Leggi anche: Sciopero per il clima, Margherita del liceo Mamiani di Roma: “Un’interrogazione si recupera, il pianeta no”