Una storia al contrario



Da pochissime settimane in libreria “Una storia al contrario”, di Francesca De Sanctis, che ha curato per noi il programma M.
Buona lettura!
 

“Devo dire che uno dei suoi meriti è sempre stato proprio il coraggio di scommettere. Lo aveva dimostrato tante volte attraverso le sue trasmissioni, e continuava a farlo puntando su persone nuove nelle quali vedeva che c’era della stoffa. Azzardava, e spesso ci azzeccava. Puntava sui giovani, e questa era una buona cosa. Nel giornalismo non rischia più nessuno. Ma cosa resta di questo mestiere se a vincere è la paura?”